Video importato

YouTube Video Happiness

 

Meidei

Come poter descrivere la situazione che sto vivendo e leggendo tentare di capila?

Tutto capovolo: ho ‘lasciato’ casa e familiari, amici, Diana micio bau bau e lavorette vari e sicuri in Sardegna per provare una avventura in Germania a caccia di una vita migliore, a caccia un cambiamento che finalmente dia la svolta alla mia vita.

Ma adesso? Che strada scelgo di proseguire?

Qua lo stipendio che prendo è davvero, ma davvero parecchio basso in relazione a quello che riuscivo a prendere in Sardegna. Non conosco praticamente nessuno e di certo non me ne esco nei localini a bermi qualcosa da sola. Non posso conservarmi nulla perchè qualche ‘cazzata’ la compro, giustamente, e poi? Non lo so.

Tornare alla vecchia, cara (sicura) vita di prima, o provare qua? Non ho certo più vent’anni per ‘perder tempo’

Foto:

 

Cosa vuoi dirmi?

Cosa devo imparare?

Quanto ancora devo soffrire?

Quanto ancora devo stare male? Piangere? Notti insonni,o incubi?

 

True love

Voglio amare senza stringere,

valutare senza giudicare,

unirmi senza invadere,

invitare senza pretendere,

lasciare senza senso di colpa,

fare critiche senza incolpare,

aiutare senza insultare.

 

Autocommiserazione

Non mi fu mai dato 
di vedere un animale 
in cordoglio di sé
un uccelletto cadrà 
morto di gelo giù dal ramo 
senza avere provato mai 
pena per se stesso.

D.H. Lawrence

Questa piccola poesia  mi colpisce per tanti motivi, e mi fa sorridere per come tante volte indugio in questa autocommiserazione, sussurrando – me stessa a me stessa – giustificazioni per la mia sventura e incolpando in prima battuta sempre gli altri.

Gli animali vivono serenamente la loro vita accettandola quale è senza provare pena per se stessi, l’uomo non conosce questa accettazione di sé e della vita!

Buona notte a tutti…..

Chiunque si esalta sarà umiliato, e chi si umilia sarà esaltato.

Dal Vangelo secondo Luca

Avvenne che un sabato Gesù si recò a casa di uno dei capi dei farisei per pranzare ed essi stavano a
osservarlo.
Diceva agli invitati una parabola, notando come sceglievano i primi posti: «Quando sei invitato a
nozze da qualcuno, non metterti al primo posto, perché non ci sia un altro invitato più degno di te, e
colui che ha invitato te e lui venga a dirti: “Cèdigli il posto!”. Allora dovrai con vergogna occupare
l’ultimo posto. Invece, quando sei invitato, va’ a metterti all’ultimo posto, perché quando viene
colui che ti ha invitato ti dica: “Amico, vieni più avanti!”. Allora ne avrai onore davanti a tutti i
commensali. Perché chiunque si esalta sarà umiliato, e chi si umilia sarà esaltato».

….

Chiudi gli occhi e vedrai con chiarezza
Smetti di ascoltare e sentirai la verità.
Resta in silenzio e il tuo cuore potrà cantare.
Non cercare il contatto e troverai l’unione.
Sii quieto e troverai l’onda dello spirito.
Sii delicato e non avrai bisogno di forza.
Sii paziente e compirai ogni cosa.
Sii umile e manterrai la tua integrità.

Pace, amore, gioia infinita!

La vita è una scelta e cerco di farla tutti i giorni.

Non ho avuto vita facile però, invece di rimuginare su cosa è andato storto e su quanta fatica ho fatto, cerco il più possibile di trovare la gioia in ogni giornata e di apprezzare il presente. Siamo liberi di scegliere su cosa concentrarci. Io cerco di scegliere quelle positive e sono grata della mia salute e di ogni giorno che mi viene dato.

Dove c’è il cuore!

Per me, fin da bambina, le domeniche autunnali sono le mattine rientrando a casa e sentendo nell’aria frizzantina l’odore delle castagne sul fuoco; questo mi fa sempre sentire allegra, mi fa sentire a casa. Per me la domenica del 10 Novembre sarà sentirsi a casa se rientrando potessi rivedere te… Voi!!!! 

Buon compleanno

E anche quest’anno ci risiamo (e per fortuna aggiungerei!)

Grazie anche ad amici che seppur lontani sono sempre vicini




echo '';