Monthly Archive for Marzo 2006

Partenza olè


Alle 15:00 vado all’aeroporto e prendo l’aereo per Praga, alle 20:30 dovrei arrivare lì, spero di fare un buon viaggio anche s ene dubito perchè ho una fifa galattica dell’aereo mi tremano già le mani e faccio pure fatica a pigiare i tasti giusti della tastiera…

Ho pauraaaaa!!!!

Dovrei tornare Martedì…
Ciaoooo buon weekend a tutti!!!

E se trovassi la lampada del genio cosa farei?


Tanto si sa la storia dice che non potrei chiede più di tre desideri… Ma quali sarebbero???

Devo essere sincera li sprecherei per aggiustare qualche torto in vita mia, non mi fingo falsa perbenista e penserei a me stessa (anche se è molto egoista farlo), però quali sarebbero? Dovrei essere in grado di chiedere quello più giusto perchè come tutte le azioni hanno delle conseguenze e chissà che magari desidero una cosa convinta di metterla apposta e poi diventa peggio di prima….. mmmmmm….

Vediamo…

…. Beh di sicuro una delle cose che per certo chiederei è di poter passare anche solo un anno, un mese oppure un giorno con le persone care che purtroppo non sono più qua….. Questo sarebbe il mio primo desiderio e che mi farebbe la più felice ragazza esistente sulla terra…

… Ma gli altri due??? Non nego che una volta soddisfatto il mio primo desiderio e da quanto sarebbe importante gli altri due automaticamente perderebbero il loro valore, però per non lasciarli inusati che ci farei???

Beh forse non è come credevo… Forse non sono la persona egoista che pensavo di essere, forse in fondo a questo cuoricino di pietra che batte solo per chi vuole lui c’è molto di più… Perchè quando ho iniziato a scrivere questo articolo ero convinta che avrei chiesto cose che non esistono ne in cielo ne in terra ma pensandoci bene una volta realizzato il mio più grande desiderio ne sarei così gratificata che non avrei altro da chiedere e darei i miei ultimi desideri a chi ha veramente bisogno, a chi in questo mondo patisce la sofferenza non solo fisica a causa della malnutrizione e denutrizione ma soprattutto quella interna, quella dell’animo… quella che nessuno è in grado di guarire con i medicinali, dunque darei a loro i miei desideri e per nulla al mondo mi pentirei o li rivorrei indietro.

Carta d’identità


Oggi finalmente sono andata a farmi la foto per la carta d’identità, la mia vecchia carta d’identità era scaduta ormai da un anno e giravo con quella fingendo di non sapere che era scaduta…
…Non avevo mai voglia di andare, però per forza mi è toccata farla di nuovo perchè altrimenti non posso partire a Praga.

Come sono uscita?
Questo è il risultato:

IN CHAT……


Ed eccomi nuovamente nel mio blog.

Dato che posso scrivere tutto quello che voglio nel MIO diario virtuale oggi voglio criticare le chat.

Ormai si sa che in chat c’è gente strana, di ogni genere, ma non essendo mai entrata pensai: “Mah!!! Dai vediamo cosa sono queste chat!” e così decisi di entrare…

…Entrai con un link del tipo: ANNOIATA o una cosa simile…. MAI LO AVESSI FATTO!!!!!!!! Ho parlato con delle persone a dir poco schifose!!!!

Tutti che parlavano di sesso, giuro mai in vita mia avevo visto una cosa del genere… Mi sono vergognata della razza umana! Le cose sempre le stesse:

1-Ciao

2-Da dove dgt? (sarebbe da dove digiti)

3-Anni?

4-Quanto hai di seno?

5-Ti va di eccitarmi?

Ora io dico, ma a voi sembra modo di rapportarsi alle persone??? Secondo me no!

Il bello è che molti dicevano di essere sposati e che avevano l’esigenza e non riuscivano a trattenere il loro impulso di tradire la compagna, ma che schiffooooo!!!

GENTE VISCIDA
GENTE VISCIDA
GENTE VISCIDA

Se poi tu non fornivi loro il tuo numero di cell o il contatto msn allora ti mandavano a quel paese.

Bah non sò cos’altro aggiungere… Penso di aver dato un’idea di che razza di gente si nasconda nelle chat.

Per favore…. Grazie!!!


LO CONFESSO sono una di quelle persone che quando fa una cortesia esige almeno un grazie.
Detesto quando le persone credano che tutto gli sia dovuto e quindi dimenticano l?utilizzo degli aggettivi: GRAZIE E PER FAVORE!
Io lo dico sempre perché trovo che sia anche una forma di rispetto, oltre che di educazione….. Invece no…. Moltissime persone, soprattutto i ragazzi, evitano di dirlo?
Cazzo ma quanto costa chiedere un favore iniziando la frase dicendo:- Per favore mi potresti offrire una sigaretta?- o che so:- Per favore mi potresti prestare una penna?- Non costa niente dirlo e allora perché tutti dicono:-Oh c?è l?hai una sigaretta?- oppure:-Oh prestami una penna!-
Mi fa imbestialire perché poi non mi sento dire neppure grazie dopo che ho fatto il piacere a quella persona?
….. Siccome la cosa mi da veramente fastidio chiunque mi chieda di prestare, passare, prendere, spingere, tirare ecc… se la frase non inizia col ?per favore? allora guardo in faccia la persona e domando:?Come si dice?? e quelli dopo averci pensato un po? riformulano la frase:?Per favore?? Ebbè dopo che dimenticano le buone maniere mi sembra giusto farlo notare.

Chiamatemi pure pignola, perfettina ecc? ma lo esigo da tutti.