Monthly Archive for Dicembre 2006

Soldi, soldi, soldi tanti soldi


Magari trovassi tutti questi soldi sotto il mio alberello di 20 cm.
Non chiederei di più a Babbo Natale!
Sarei apposto, almeno per un pò!
Certo che i soldi hanno proprio un odore tipico…
.. In fondo è “solo” carta, però hanno quell’odore particolare… Come le monete che se le tieni in mano per un pò ti lascia quell’odore brutto che non va via se non ti lavi le mani col sapone!
Se penso che il mondo “va avanti” con questi pezzetti di carta un pò mi viene da ridere proprio perchè sono pezzetti di carta!
Uno lavora, spreca anni di vita ed energie per ottenere questi pezzetti di carta puzzolenti!!!
Non si può semplicemente barattare una cosa con un’altra?
Che ne sò uno mi da 13 uova ed io pago con 17 pomodori ecc…
… è più facile!

Buone Feste!!!

Mi faccio gli affari tuoi oggi e li sputtano domani


Macchè a ?Natale siamo tutti più buoni? è una falsa per mascherare che siamo peggiori degli altri giorni, ci facciamo scudo del Natale per compiere meglio le nostre malefatte!
Come una piantina se non la si drizza da piccolina è inutile farlo quando è grande, questo vale anche per l?uomo? Se non li si impara le buone maniere da piccolo il treno lo perde? e quello passa una sola volta!
Ognuno è specializzato in un campo: Il bastardo, Il bugiardo, il cattivo e quello che mi fa più ridere : Gli impiccioni (Quelli che ficcano sempre il naso negli affari degli altri)
Queste sono tutte sottoclassi di una cattiva educazione!
Ma si può essere così coglioni? (scusate il termine)
Dicevo… Anche a Natale non si risparmiano, anche se si attengono alla festa: Che regali hai comprato? A chi li devi fare? Quanto li hai pagati…???
Fosse solo questo sembrerebbe ancora nella norma ma te lo chiedono tantissime volte, fino allo sfinimento (Vogliono avere più conferme, o semplicemente vogliono capire che tu non abbia detto una bugia).
Gli impiccioni stanno sempre in agguato, si nascondono dietro facce sorridenti e sguardi innocenti, ma sotto sotto elaborano e memorizzano i dati per li trasmettono al più vicino parente per far sapere..
… Per Natale proliferano e molte volte non si fermano davanti a nulla, neppure davanti alla morte di qualcuno e continuano a bisbigliare cose (Per di più non vere) perché non riescono a controllare il loro istinto maledettamente odioso di farsi gli affari degli altri!
Vivono per questo!

Ma quando arriva il Natale?

… Tra una settimana e un giorno è Natale!
Che strano siamo già a Natale, non mi pare vero … E non mi pare, pure, vero che ho già iniziato a comprare i regali. Sono la solita ritardataria io, che corre da una parte all?altra due giorni prima di Natale in cerca del regalo, in genere me la cavo e trovo sempre qualcosa di originale e carino, però cavolo che fatica che faccio sempre.
Natale, Natale, Natale è la festa che amo di più in assoluto più del mio compleanno, che culo che non lavoro né il giorno di Natale e né a capodanno è toccato ad un?altra squadra quel turno e non li invidio per niente.
Speriamo che nevichi per Natale, questa si che sarebbe una bella sorpresa, ma a chi voglio prendere in giro è già troppo se piove (e ultimamente stà succedendo tutti i giorni, è stranissimo che piova così e sinceramente ha pure rotto le scatole tutta questa pioggia), speriamo che il giorno di Natale non piova, non mi piace l?idea!!!
Non vedo l?ora che arrivii il Natale, non stò più nella pelle. Da casa mia poi si sentono i cori di Natale che cantano nella chiesa del mio paesino, che bello poi un paio di giorni fa sono passata in una via (sempre del mio paese) e per caso mi sono girata attratta da tante luci, c?era una finestra aperta e ho visto tantissime decorazioni di Natale, che belleeeee mi piacciono da morire.
Ieri io ho comprato un alberello ahahahah di 15 cm pagato 1 euro (figurarsi quanto sia grande), perché a mio padre non piace molto addobbare e spendere per gli addobbi, però dai un alberello io lo volevo, l?ho avuto in scala 1:100 ahahahahah però son contenta comunque!

Lo dissi e lo feci


Detto fatto!
Ho fatto il presepe!! Olè!
Ho comprato qualcosina per Natale, per addobare casa adesso si che un pò si respira lo spirito Natalizio anche se l’albero non lo abbiamo fatto (per ora, spero di farlo nei prossimi giorni) beh in compenso abbiamo il presepe!
E guai a chi mi dice che non è bello il presepe eh!!! Mi arrabbio moolto!
Un pò mi stupisco di come sia riuscita a farlo, sono sempre a “lavoro” in sede e non ho mai tempo, tra l’altro stò andando poco pure in facoltà perchè faccio la notte a lavoro e la mattina sono stanca per alzarmi dal letto.
Mi devo preparare pure l’esame di fisica (questo non lo voglio assolutamente perder, mai e poi mai)Spero di farcela fisica mi piace moltissimo, infatti mi volevo iscrivere in quella facoltà solo che odio la matematica dunque non sarei andata tanto lontana!
Comunque apparte questo, torniamo al discorso di prima, sono davvero orgogliosa di avere il presepe a casa.
Ora siate clementi, non è un presepe enorme e le luci le ho messe un pò così, a quella maniera!

E tu che scorreggione sei?


Scopri che tipo di scoreggione sei da questa lista…

NARCISO: apprezza l’odore delle proprie scoregge
AMBIZIOSO: sempre pronto a scoreggiare
PIGRO: fa giusto un ventolino
AMATORE: gradisce annusare quelle degli altri
ORGOGLIOSO: pensa che le sue siano eccezionalmente piacevoli
INTROVERSO: arrossisce se le fa silenziose
BLASFEMO: scoreggia in chiesa
IRRIVERENTE: scoreggia se ci sono delle signore
BRAVO: scoreggia e tossisce allo stesso tempo
SCIENTIFICO: imbottiglia le proprie per annusarle in seguito
AVARO: rutta per risparmiare il culo
TIMIDO: sobbalza quando scoreggia
PRESUNTUOSO: pensa di poter scoreggiare più forte di tutti
SFORTUNATO: prova a scoreggiare ma se la fa addosso
SCIOCCO: la trattiene per ore
CONFUSO: ha la faccia come il culo, e le scoregge sono indecise
NERVOSO: si interrompe a metà
MISERABILE: non scoreggia per niente
PERPLESSO: non riconosce le proprie da quelle degli altri
BRONTOLO: borbotta se scoreggiano delle donne
MESCHINO: scoreggia e dà la colpa al cane
ILLUSO: “Le scoregge non puzzano!”
INFANTILE: scoreggia e poi ridacchia
“SORPRESA!”: ti balza addosso e scoreggia
IL BULLO: quello che scoreggia più forte di tutti
STUPIDO: apprezza quelle degli altri pensando che siano sue
CARINO: annusa le tue e ti dice che hai mangiato
IL SAGGIO: scoreggia e chiede chi ha cacato
IL DANNATO: scoreggia e copre la testa della moglie
ATLETICO: salta, scoreggia 3 volte ed esulta
SUDICIO: scoreggia e si macchia le mutande
IMPUDENTE: ne molla una grossa e ride
AMBIENTALISTA: scoreggia regolarmente, ma si preoccupa per l’inquinamento
ONESTO: ammette di aver scoreggiato, ma adduce a scuse mediche
PRUDENTE: ne ha sempre di riserva
STRATEGICO: camuffa con una grossa risata
INTELLETTUALE: analizza l’odore di quelle degli altri
SADICO: scoreggia nel letto e dà aria alle coperte
SENSIBILE: scoreggia e inizia a piangere
ACQUATICO: scoreggia nella vasca per vedere le bolle
ASOCIALE: si scusa con se stesso e scoreggia in privato

Riferimenti: PERCHE’ IL NOSTRO CORPO EMETTE GAS?

Sono una donna non sono una Santa!


Pazienza, porta pazienza, dai su!
… Ma che cosa!
Ne ho le palle piene di sentire cazzate.
Non c?entro un cazzo in questo secolo io, sono nata nel secolo sbagliato e pure del sesso sbagliato.
Dovevo nascere maschio e nel 1900!
Disciplina, ci vuole disciplina!
Mi fa schifo questo mondo di sporchi ladri, di politici corrotti, di uomini che fanno la guerra per una religione, di culattoni dichiarati di donne sposate ma sempre a coscie aperte, di uomini a caccia del proibito e di bambini viziati.
E? un mondo che dalla mie parti si dice:?furriendisiri a s?imbressi!?

Mi guardo la stanza e mi faccio schifo da sola:
Piena di pupazzetti, stereo, pc portatile pagato quanto una busta paga e per cosa? In fin dei conti cosa me ne faccio?
Nulla, tutto qua, assolutamente nulla!
Mi verebbe voglia di pendere e buttare tutto al cesso, solo che: Ma quello me lo ha regalato il mio ragazzo…… Ma quello me lo sono comprata con i primi soldini…… Ma quello è un regalo di tizio e caio e bla bla..
Morale della favola? Alla fine tengo tutto.
Vorrei essere un buddista che vive nei monti dimenticati dal mondo, che medita sui suoi cazzi, che non rompe le palle a nessuno.

E invece qua che succede? Succede che i maschi si sposano con altri maschi, che donne si sposano con altre donne, che un uomo ha 10 famiglie tutte segrete l?un l?altra, che una donna partorisce il figlio avuto col migliore amico del marito, che i ragazzetti di 13 anni stuprano bambine, che adulti stuprano bambine/e che i figli ammazzino i genitori solo perché magari hanno detto ?NO!? ad una determinata cosa, che i genitori non possono neppure dare un sanissimo sculaccione al figlio perchè altrimenti può essere denunciato e reca al ragazzo/a una violenza psichica esagerata…
Miriadi di stronzate in questo mondo!!!

Rimango del parere che ci vuole disciplina, e che i genitori facciamo i genitori tornando a dare sculaccioni ai figli, vedrai che i capricci non li fanno più per la macchinina telecomandata o per il castello di barbie, torniamo con le punizioni ma di quelle pesanti, torniamo a prendere il controllo delle cose e che le cose tornino al loro posto.

Ma la stronzata più grande cos?è?
Le religioni! Eh si queste si che mi fanno incazzare
“Togliamo il presepe perché per certi ragazzi della scuola è un?offesa o comunque cerchiamo di rispettare le loro religioni che non professano la nostra!”

Ma vaffanculo vai, e le nostre di tradizioni? Deve le mettiamo?
Ma che per caso se noi andiamo da loro che per caso ci fanno il presepe per darci il benvenuto? Magari pure una fetta di panettone e tanta cioccolata, credo che invece ti infilino uno di quei schifosi burca(se sei donna, se sei uomo non lo so cosa)…
… Ma insomma:? Paese che vai usanza che trovi!” O no?!?
Qui pratichiamo la religione cristiana che per tradizione ci dà il presepio e allora perché buttarla via? Infondo è una bella tradizione la nostra!

Io quest?anno lo faccio!

Occhio non vede cuore non duole

Il nemico si nasconde si mimetizza tra le pieghe della coscienza
la sua violenza è subdola il suo passo di gatto difficile davvero coglierlo sul fatto
il nemico è tra noi è dentro di noi per farlo fuori occorre rinunciare ad una parte di noi stessi
se un tempo era più facile lottare contro ciò che non andava perché il nemico una faccia ce l’aveva
una voce, una bandiera sapevi dove andare a prenderlo in giro la sera
aveva nomi e facce, ma non è più così adesso non si vede ma lui è ancora lì
più forte che mai e sotto sotto spinge col suo dai e dai
e ha stipulato un patto con le coscienze addormentate
nella pubblicità di una realtà falsificata a migliaia di chilometri di distanza da questa
stanza uomini e bambini schiavizzati, sottopagati
derubati dell’infanzia in qualche capannone dell’estremo oriente
lavorano e producono le griffes dell’occidente e qui non si sa niente perché sta bene a tanti
tacere verità che sono atroci e allucinanti pilastri di un’economia vincente dal volto appariscente
che crea la sua ricchezza con la sofferenza di un sacco di gente
e quanti dovranno soffrire quante mucche impazzire
quanta aria velenosa bisognerà respirare quanti cibi avvelenati bisognerà divorare
quante malattie ancora per interesse non si potranno curare prima che qualcuno pensi
che così non va bene ma il nemico si è infiltrato dentro al sangue che ci scorre nelle vene
nei sorrisi compiacenti di politiche fatte di parole all’insegna di “occhio non vede cure non duole”
il nemico ha il volto sorridente cravatta e doppio petto
intorno a grandi tavoli fa incetta di rispetto e di sorrisi
strette di mano acccordi tra potenti che non guardano lontano
e approvano la produzione di mine anti uomo
di tutti gli armamenti necessari perché questo sistema
si mantenga bello saldo sui binari di sangue dove viaggia
cosicchè anche il coraggio più coraggio si scoraggia
di fronte a questo gioco dove tutti hanno ragione
e i peggiori criminali sono tenuti in alta considerazione e viaggiano in corsia preferenziale
rimbalzano sull’ammortizzatore sociale e non si fanno mai male
e cambiano i governi ed il nemico gli sorride in silenzio
protetto dalla logica del tacito consenso di chi gode
di questa situazione che fa comodo a tanti tenere alto il livello di paura e le coscienze ignoranti
paura della povertà paura dell’ignoto paura di trovarsi di fronte al grande vuoto di se stessi
con la coscienza critica in stato di assoluta catalessi sconfiggere il nemico è guardarsi dentro
cercare il proprio centro e dargli vita come a un fuoco quasi spento renderlo vivo
dargli movimento conservare il controllo di ciò che vediamo
conservare il controllo di ciò che sentiamo verificare se sotto l’aspetto invitante di un’esca
non sia nascosto un amo il nemico si nasconde spesso in quello che crediamo
nei moralismi ipocriti e nelle trasgressioni controllate e organizzate
nelle droghe illegali e sottobanco ben distribuite
il nemico crea falsi nemici per farsi scudo e apparir perbene
modellerà il suo aspetto e prenderà la forma di ciò che lo contiene.
Jovanotti

Affascinata dalle sue parole!

Miglioriamo i nostri blog

Cari gestori di Tiscali.Blog,

I bloggers della community, in quanto utenti-fruitori dello spazio da voi offerto e al tempo stesso artefici-creatori dei rispettivi blog, chiedono un miglioramento del servizio offerto da Tiscali, relativamente a gestione, utilizzo e funzioni dei propri blog.
Nel dettaglio le richieste che abbiamo raccolto da tutti i bloggers che aderiscono all?iniziativa concernono:

I nostri blog personali:
- Più colori e nuovi modelli per i nostri template.
- Più strumenti per la scrittura ( tavolozza dei colori, caratteri, dimensioni, emoticons, testo al centro?ecc.)
- Aumentare il limite delle immagini fermo a 60Kb. Poter postare più di una immagine nei nostri articoli.
- Una gestione dell’Area Personale più veloce.
- Poter caricare le foto dal proprio PC al box-colonna con la stessa semplicità con cui aggiungiamo immagini e gif nei post.
- Semplificare e velocizzare il sistema per ordinare l?elenco dei nostri link.
- Una seconda archiviazione dei nostri post per categorie da noi denominate.
- Deve restare preservato il diritto di avere commenti liberi sul proprio blog anche se il post verrà pubblicato su blog.tiscali.
- Non bloccare codici htlm nel box-colonna, come accade per le gif e le immagini con link.
- Scegliere il numero di post da tenere nella Home Page del nostro blog.
- Un cestino dove recuperare eventuali pagine cancellate.
- Poter modificare sempre i vecchi post ed anche le immagini
- Poter memorizzare la passward come nei migliori Forum.
- Affiancare alla attuale versione dell?Area Personale, la possibilità per i più esperti di averne una in htlm.
- Più servizi multimediali, chiediamo video e musica. Abbiamo pensato ad un lettore mp3 multimediale su cui caricare la nostra musica dal PC.
- Una tagboard offerta da Tiscali.
- Consigliamo di sostituire il classico logo con una barra di navigazione, permetterà a Tiscali di continuare a pubblicizzarsi, e sarà utile per noi consentendoci di ?accedere ai blog successivi? in modo da aumentare la socializzazione fra blogger.
- Un “cerca” con due opzioni: cerca nel blog e cerca in Tiscali.blog.
- Tools di inserimento sfondi
- Inserire nei blog un pulsante che permetta di aggiungere automaticamente il blog che stiamo visitando nella lista dei nostri blog amici.

La Sicurezza:
- Un visualizzatore di indirizzi IP con referrer , l’automoderazione dei commenti, motore di ricerca indirizzi IP , l’autenticazione dei commenti, blocco dell? IP dei visitatori molesti.

Blog.Tiscali:
- Le categorie di blog.tiscali vanno aggiornate, in molti richiedono la rimozione di ?Attacco in Iraq?. Inoltre, considerato l?interesse per la POESIA e gli ANIMALI che moltissimi utenti dimostrano, è consigliata la creazione di queste categorie.
- Rendere più evidente l?accesso al blog personale dal post che appare su blog.tiscali
- Nella Home Page di Tiscali deve essere premiata l?originalità, la simpatia, l?attualità e l?importanza sociale.
- La Redazione dovrebbe visitare ogni categoria e scegliere il meglio, con equilibrio in modo tale che non manchino mai dei ?rappresentanti? per categoria.
- Un cambiamento settimanale dei “Blog raccomandati”.
- Più minuti di visibilità nell?elenco ?Ultimi post?.

Non chiediamo molto, solo alcuni miglioramenti e ritocchi, nuove potenzialità per i nostri blog che incrementerebbero anche il vostro sito.

Sicuri che ascolterete con attenzione le nostre proposte.
Attendiamo fiduciosi una risposta.

Distinti saluti

I bloggers aderenti alla proposta «Miglioriamo i nostri Blog».

_______________________

Blogger!! Se sei d?accordo con l’iniziativa Copia e Incolla questo post e pubblicalo sul tuo blog e blog.tiscali senza esitare un attimo!!!
Manifesta il tuo consenso!